Stampa pagina Stampa pagina   Invia Invia

Organi dell'Autorità di Sistema Portuale

Comitato Portuale

Il Comitato Portuale:

a) approva, entro novanta giorni dal suo insediamento, su proposta del Presidente, il piano operativo triennale, soggetto a revisione annuale, concernente le strategie di sviluppo delle attività portuali e gli interventi volti a garantire il rispetto degli obiettivi prefissati;
b) adotta il piano regolatore portuale;
c) approva la relazione annuale sull'attività promozionale, organizzativa ed operativa del porto, sulla gestione dei servizi di interesse generale e sulla manutenzione delle parti comuni nell'ambito portuale, nonché sull'amministrazione delle aree e dei beni del demanio marittimo ricadenti nella circoscrizione territoriale dell'Autorità Portuale, da inviare entro il 30 aprile dell'anno successivo al Ministero dei Trasporti e della Navigazione;
d) approva il bilancio preventivo, obbligatoriamente in pareggio o in avanzo, le note di variazione ed il conto consuntivo;
e) delibera in ordine alle concessioni di cui all'articolo 6, comma 5;
f) esprime i pareri di cui all'articolo 8, comma 3, lettere h) e i);
g) delibera, su proposta del Presidente, in ordine alle autorizzazioni e alle concessioni di cui agli articoli 16 e 18 di durata superiore ai quattro anni, determinando l'ammontare dei relativi canoni, nel rispetto delle disposizioni contenute nei decreti del Ministro dei Trasporti e della Navigazione di cui, rispettivamente all'articolo 16, comma 4, e all'articolo 18, commi 1 e 3;
h) delibera, su proposta del Presidente, la nomina e l'eventuale revoca del Segretario Generale;
i) delibera, su proposta del Presidente, sentito il Segretario Generale, l'organico della segreteria tecnico-operativa di cui all'articolo 10, allegando una relazione illustrativa delle esigenze di funzionalità che lo giustificano;
l) delibera in materia di recepimento degli accordi contrattuali relativi al personale della segreteria tecnico-operativa di cui all'articolo 10;
m) delibera in ordine agli accordi sostitutivi di cui all'articolo 18, comma 4;
n) promuove e sovrintende all'attuazione delle norme di cui all'articolo 23;
n.bis) approva, su proposta del Presidente, il Regolamento di contabilità, da inviare al Ministero dei Trasporti e della Navigazione;
n.ter) approva, su proposta del Presidente, la partecipazione delle Autorità Portuali alle Società di cui all'art. 6, comma 6., legge 27 febbraio 1998, n. 30.