Stampa pagina Stampa pagina      

Pagamenti dell'amministrazione

Indicatore di tempestività dei pagamenti

Art. 33
Indicatore di tempestività dei pagamenti - Anno 2015
(Indicatore dei tempi medi di pagamento relativi alle forniture di beni, servizi e lavori)
Periodo di riferimento: primo trimestre 2015
 
Indicatore tempestività dei pagamenti ex DPCM 22/9/14 
 
L'indice è calcolato conformemente alla previsione dell'art. 9 comma 3 (l'indicatore di tempestività dei pagamenti di cui ai commi 1 e 2 del presente articolo è calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento)
 
Se l'indicatore risulta negativo, significa che le fatture sono state pagate in media prima della scadenza.
Viceversa, un indicatore positivo denota pagamenti delle fatture mediamente dopo la loro scadenza. 
 
Anno 2016

Primo trimestre anno 2016: - 7,034
 
Secondo trimestre anno 2016: - 11,6
 
Terzo trimestre anno 2016: - 2,816 
 
Quarto trimestre anno 2016: - 24,91
 
Indice di tempestività dei pagamenti complessivo anno 2016: - 9,152 

Anno 2015 
 
Primo trimestre anno 2015: - 7,12
 
Secondo trimestre anno 2015 : - 21,45
 
Terzo trimestre anno 2015: - 20,84
 
Quarto trimestre anno 2015: - 17,82
 
Indice di tempestività dei pagamenti complessivo anno 2015: -16,15